19 aprile 2017

Festival Lirico 2017 all'Arena di Verona

Categorie : Eventi

L’Albergo Mazzanti è lieto di presentare
Arena Opera Festival 2017

Durante l’estate 2017, dal 23 giugno al 27 agosto,
sono in programma 48 serate di spettacolo,
con 5 titoli in cartellone:
Nabucco, Aida, Rigoletto, Madama Butterfly e Tosca.

 


Il Festival 2017 inaugurerà il 23 giugno con una nuova produzione di Nabucco proposta per 12 serate per proseguire con Aida, opera simbolo del Festival lirico areniano a partire dal suo inizio nel 1913. Il capolavoro verdiano viene presentato in due allestimenti per evidenziare il legame tra tradizione e modernità: il primo, in scena per 8 serate, è quello contemporaneo firmato dal team artistico catalano La Fura dels Baus, produzione che ha inaugurato il Festival del Centenario, con le articolate e scenotecniche tecnologiche di Carlus Padrissa e Àlex Ollé; assistente alla regia e coreografa è Valentina Carrasco, le scene sono di Roland Olbeter, i costumi di Chu Uroz. Il lighting design è curato dall’areniano Paolo Mazzon.

La seconda veste, con 9 rappresentazioni in programma, è quella tradizionale per eccellenza, ovvero l’allestimento di Aida realizzato nel 1982 da Gianfranco de Bosio – e replicato per 20 stagioni – che rievoca l’edizione storica del 1913 di Ettore Fagiuoli. Le coreografie portano la firma di Susanna Egri.

Terzo titolo verdiano in cartellone è Rigoletto, proposto per 5 date con la regia di Ivo Guerra, le scene di Raffaele del Savio e i costumi di Carla Galleri. Si prosegue poi con 6 recite di Madama Butterfly, tragedia giapponese in tre atti su musica di Giacomo Puccini. L’opera è proposta nell’allestimento del 2004 di Franco Zeffirelli che ne firma regia e scene, con i costumi del premio Oscar Emi Wada e i movimenti coreografici di Maria Grazia Garofoli. L’ultima opera del Festival 2017 è Tosca, sempre di Giacomo Puccini, proposta per 5 rappresentazioni nello scenografico allestimento ideato nel 2006 da Hugo de Ana, che ne ha curato regia, scene, costumi e luci.

Il programma è arricchito da tre serate di Gala: lunedì 17 luglio torna l’appuntamento con la grande danza per l’evento Roberto Bolle and Friends; venerdì 21 luglio andrà in scena una prestigiosa serata di Gala dal titolo Gala Domingo – Antología de la Zarzuela, in cui verranno proposte le arie più emozionanti dalla tradizione popolare spagnola, mentre martedì 15 agosto l’appuntamento è con il Gala IX Sinfonia di Beethoven.