16 aprile 2019

Le Case Mazzanti

Categorie : Hotel

La storia delle case Mazzanti, uno tra i palazzi più antichi di Verona.

Il gruppo di case rinascimentali presenti da generazioni si estende da via Mazzanti, percorrendo Corso Sant’Anastasia e finendo per affacciarsi alla famosa Piazza delle Erbe.

Affascinanti palazzi che risalgono al medioevo, durante il quale la parte superiore veniva utilizzata
come granaio dalla famiglia Scagliari, anche chiamata Scala e la parte inferiore era destinata alle abitazioni e alle botteghe.

I primi proprietari furono gli Scala nel duecento, una rinomata dinastia di Verona. Più tardi nel cinquecento passarono in mano alla famiglia Gonzaga, che nel 1527 le vendette alla famiglia Mazzanti.

Verona era conosciuta nel 500 come la urbi pista, città dipinta, tante erano le case decorate con affreschi. Le case Mazzanti forse sfoggiano più affreschi di tutte le piazze a Verona, dipinti da Alberto Cavalli con scene mitologiche e allegoriche.

La parte del retro del palazzo in via Mazzanti, a pochi passi dall’Albergo Mazzanti, è dove fu assassinato Mastino I della Scala, ucciso per vendetta nel drammatico avvenimento del 1277 ed è anche uno dei luoghi dove combatterono contro le truppe francesi durante le Pasque Veronesi.

Essere all’Albergo Mazzanti è come immergersi nel passato di Verona

Scoprite le nostre Offerte!